Pan di Spagna senza glutine

Il pan di Spagna senza glutine è una preparazione di base perfetta per i celiaci utile per realizzare tanti dolci diversi. Ecco la ricetta

Pan di Spagna senza glutine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pan di Spagna senza glutine è una preparazione di base per la pasticceria che metterà d’accordo anche gli intolleranti al glutine che spesso devono rinunciare ai dolci più golosi perché contengono glutine al loro interno.

Il pan di Spagna, di certo, è una di quelle preparazioni che i celiaci devono cancellare dalla propria dieta e con lui tutti i dolci che lo contengono all’interno. Ma è possibile preparare un pan di Spagna senza glutine? Assolutamente sì ed il risultato è davvero ottimo, gustoso e soffice come la ricetta classica.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo pan di Spagna senza glutine ed alcuni consigli utili pere avere un risultato davvero perfetto.

Ingredienti

  • 6 uova
  • 180 g di zucchero
  • 180 g di amido di mais
  • 1 bacca di vaniglia

Preparazione

Per iniziare la preparazione del pan di Spagna senza glutine dovete partire proprio dalle uova, che devono essere utilizzate quando sono a temperatura ambiente e lavorate con lo zucchero in planetaria per almeno 15 minuti insieme ai semi di una bacca di vaniglia.

Dovrete, infatti, incorporare quanta più aria vi è possibile per ottenere una crema ben areata e molto spumosa. A questo punto non dovrete fare altro che aggiungere l’amido di mais setacciando con un colino a maglie strette ed amalgamando con una spatola con dei movimenti molto delicati dall’alto verso il basso.

Quando avrete ottenuto un impasto omogeneo trasferitelo all’interno di una teglia che avrete precedentemente imburrato e cosparso con amido di mais e mettere in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti o fino a quando sarà ben dorato in superficie.

Sfornate quindi il vostro pan di Spagna e fatelo freddare prima di ridurlo in parti, tagliarlo in dischi o in fette a seconda della ricetta per la quale lo state utilizzando. Fate sempre la prova stuzzicadenti prima di sfornare il vostro pan di Spagna per non avere brutte sorprese con una cottura non perfettamente ultimata. Tutto questo, però, andrà fatto negli ultimi minuti di cottura e non troppo presto quando il dolce è ancora in fase di lievitazione.

In alternativa potete servire una torta con farina di riso o un plumcake senza glutine.

Conservazione

Il pan di Spagna senza glutine si conserva per alcuni giorni se posto sotto una campana di vetro o all’interno di un sacchetto per alimenti.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

E’ importante che le uova siano a temperatura ambiente così che montino più facilmente, ma sopratutto è importantissima la lunga lavorazione con lo zucchero. Questa ricetta non prevede l’aggiunta di lievito quindi è importante che il composto prima della cottura risulti perfettamente areato. Potete aromatizzare con scorza di limone o di arancia a seconda del dolce che state preparando.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!