Gigantoni con fagioli cannellini e gamberetti

I gigantoni con fagioli cannellini e gamberetti sono un primo piatto quilibrato e molto ricco con un mix di consistenze che vi conquisterà. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Gigantoni con fagioli cannellini e gamberetti
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il connubio perfetto tra legumi e crostacei. I Gigantoni con fagioli cannellini e gamberetti sono un piatto unico ricco e di sapore corposo e molto equilibrato.

Volendo si possono utilizzare i fagioli in barattolo precotti. In questa versione c’è un mix di consistenze che rende il piatto gustoso dal primo assaggio.

La crema di fagioli si prepara in 5 minuti e i gamberetti sono aggiunti alla fine per donare tutto il sapore delicato senza coprire gli altri ingredienti.

Vediamo, quindi, insieme come preparare i gigantoni con fagioli cannellini e gamberetti.

Ingredienti

  • 250 g di gigantoni
  • 250 g di gamberetti
  • 300 g di fagioli cannellini
  • q.b di scalogno
  • q.b di basilico
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di peperoncino
  • 15 g di pomodorini

Preparazione

Il passaggio principale da compiere per preparare i gigantoni con fagioli cannellini e gamberetti è la pulizia dei gamberetti. Sciacquateli sotto il getto d’acqua corrente, poi con l’aiuto di uno stuzzicadenti eliminate il budello dopodichè togliete il carapace (la corazza) e metteteli da parte. Lasciatene qualcuno intero per decorazione.

In una padella mettete olio evo e scalogno q.b. e fate rosolare un paio di pomodorini tagliati a metà. Unite i faglioli precotti e cuocete con un mezzo bicchiere d’acqua per circa 10 minuti, poi una metà li frullate e il resto teneteli interi.

Ponete una pentola con acqua sul fuoco per cuocere la pasta. Nel frattempo in una casseruola capiente versate l’olio e l’atra parte dei pomodorini. Regolate di sale, aggiungete il peperoncino e fate cuocere 3/4 minuti. Unite i gamberetti e cuocete 1 solo minuto, spegnete e coprite.

Scolate la pasta al dente, conditela con qualche cucchiaio di faglioli frullati, un pochino di pepe e qualche foglia di basilico tritata, ripassate poi nella padella con i gamberetti. Impiattate disponendo su di un piatto piano la crema di fagioli, altro basilico tritato, i Gigantoni con i fagioli e i gamberetti interi tenuti da parte precedentemente . 

In alternativa potete preparare una zuppa di lenticchie o della pasta e ceci.

Gigantoni con fagioli cannellini e gamberetti

Conservazione

I gigantoni con fagioli cannellini e gamberetti vanno consumati ben caldi subito dopo la loro preparazione.

Carmela Di Matteo

I consigli di Carmela

Se avete la possibilità i fagioli freschi restano sempre un ingrediente più buono e dal sapore meno farinoso. Se volete potete utilizzare l'aglio al posto dello scalogno. Il formato di pasta si può sostituire. Io consiglio cotture separate per preservare tutti i sapori di questo piatto molto particolare.

Altre ricette interessanti
Commenti
Tiziana D'angiola Federico
Tiziana D'angiola Federico

29 maggio 2017 - 08:07:34

0
Rispondi