Gnocchi alle erbe con burro e salvia

Gli gnocchi alle erbe con burro e salvia sono un primo piatto davvero facile e gustoso, dal sapore delicato ed invitante. Ecco la ricetta

Gnocchi alle erbe con burro e salvia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli gnocchi alle erbe con burro e salvia sono un primo piatto sano e gustoso, facile da preparare e molto sostanzioso. Dal sapore delicato questi gnocchi sono un’ottima variante dei classici gnocchi di patate e possono essere gustati in qualsiasi momento: dal pranzo domenicale ad un pasto unico in settimana. Il condimento con burro e salvia ne esalta maggiormente il gusto evidenziando il sapore particolare delle erbette davvero deliziose.

Vediamo quindi insieme come preparare gli gnocchi alle erbe con burro e salvia.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 500 g di farina 00
  • 500 g di erbe (o spinaci e borragine)
  • q.b di sale
  • q.b di burro
  • q.b di grana padano
  • 2 foglie di salvia
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • q.b di peperoncino

Preparazione

Preparare gli gnocchi alle erbe con burro e salvia è davvero facilissimo. Per prima cosa mettete a lessare in abbondante acqua salata le patate per circa 30 minuti dopodichè verificate la cottura infilzandole con i rebbi di una forchetta e poi scolate e lasciatele leggermente intiepidire.

Intanto fate cuocere in pochissima acqua salata le erbe ben lavate e poi una volta cotte fatele saltare in padella con un cucchiaio di olio e del peperoncino. A questo punto sbucciate le patate, poi passatele nel passapatate facendo cadere la polpa su di un piano da lavoro.

Dopodichè in un mixer frullate le erbe, aggiungetele alle patate e mescolate bene con un cucchiaio. Versate poi la farina, salate a piacere ed impastate finchè non si sarà formato un panetto morbido. Con un coltello tagliate il panetto in piu’ parti e poi con ogni parte fate un salsicciotto lungo e stretto. Con il coltello tagliate tanti pezzettini piccoli e poi con i rebbi della forchetta date quella forma tipica dello gnocco.

Portate a bollore una pentola di acqua salata e poi buttateci dentro gli gnocchi. Intanto in una padella antiaderente fate sciogliere un po’ di burro ed aggiungete le foglie di salvia, scolate con la schiumarola gli gnocchi solo quando saranno venuti a galla e versateli nella padella con il condimento. Fate saltare qualche secondo poi impiattate e cospargete con del grana grattugiato. Servite subito caldi.

In alternativa potete preparare degli gnocchi al pesto o degli gnocchi al pomodoro.

Conservazione

Gli gnocchi alle erbe con burro e salvia si conservano per un giorno in frigorifero chiusi in un contenitore ermetico.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Se non trovate le erbe potete utilizzare degli spinaci, della borraggine o qualsiasi altra erba che vi possa piacere. Gli gnocchi vanno subito cotti altrimenti ossideranno e non saranno più gradevoli nè a mangiarli nè a vederli. In alternativa al burro e salvia potete condirli con del sugo semplice al pomodoro e basilico.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!