Gnocchi con pesto alle noci

Gli gnocchi con pesto alle noci sono un primo piatto che si prepara molto facilmente, cremoso e gustoso. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Gnocchi con pesto alle noci
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli gnocchi con pesto di noci sono un primo piatto molto semplice da preparare ma dal sapore delicato ed irresistibile. Sono adatti anche per i più piccoli sopratutto per la mancanza dell’aglio che potrebbe non piacere.

Potete preparare il pesto utilizando il metodo classico con mortaio di marmo e pestello in legno ma se avete poco tempo potete tritare tutti gli ingredienti con un mixer da cucina o un frullatore ad immersione.

Utilizzate solamente basilico fresco appena raccolto e ingredienti di alta qualità per preparare il pesto.

Vediamo, quindi, come preparare questo piatto ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 400 g di gnocchi di patate
  • 50 g di basilico
  • 20 g di noci
  • 100 g di parmigiano reggiano
  • 80 ml di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di sale grosso

Preparazione

Per prepaerare gli gnocchi con pesto di noci prendete una pentola e riempitela con abbondante acqua e aggiungete una manciata di sale grosso, mettetela sul fuoco a fiamma vivace e portate ad ebollizione.

Mentre l’acqua si scalda pulite attentamente le foglie del basilico prestando attenzione a rimuovere tutti i gambi. Lavatele accuratamente sotto l’acqua corrente e asciugatele con l’aiuto di un panno in cotone. Sgusciate le noci e controlate che anch’esse siano ben pulite. Gratuggiate poi molto finemente il Parmigiano Reggiano.

Prendete un mixer e inseriteci dentro le foglie di basilico, le noci, il Parmigiano Reggiano, un pizzico di sale grosso e l’olio extravergine d’oliva poi tritate il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Tutto deve essere tritato molto finemente. Potete preparare il pesto anche con il metodo classico attraverso il mortaio di marmo e un pestello di legno se preferite.

Quando l’acqua avrà raggiunto l’ebollizione potete cuocere gli gnocchi di patate per il tempo di cottura indicato sulla confezione. Una volta cotti scolateli attentamente e sciaquateli leggermente sotto l’acqua fredda per bloccare la cottura. Fateli saltare per un paio di minuti in padella con il pesto alla genovese così da mantenerli caldi e amalgamarli bene al pesto. Serviteli caldi con un velo di Parmigiano Reggiano gratuggiato.

In alternativa potete preparare degli gnocchi alla sorrentina.

Gnocchi con pesto alle noci

Conservazione

Gli gnocchi con pesto di noci si conservano per un paio di giorni in frigorifero dentro ad un contenitore ermetico.

Chiara Caiti

I consigli di Chiara

Se le noci non vi piacciono potete preparare un pesto classico con i pinoli oppure potete utilizzare le nocciole o le mandorle. Se vi avanza del pesto potete conservarlo in frigorifero per qualche giorno dentro ad un barattolo con chiusura ermetica, basta coprire poi il pesto con abbondante olio extravergine d'oliva.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!