Linguine con vongole, zucchine e pomodorini

Le linguine con vongole, zucchine e pomodorini sono un primo piatto molto leggero, gustoso e ideale anche per pranzi più formali. Ecco la ricetta

Linguine con vongole, zucchine e pomodorini
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le linguine con vongole, zucchine e pomodorini sono un primo piatto leggero e gustoso, ideale da preparare per una ricorrenza speciale col partner oppure in famiglia. Una portata che si accompagna divinamente con un bicchiere di vino bianco o prosecco.

Le vongole veraci sono dei frutti di mare prelibati che, anche se cucinati in maniera semplice, regalano alla pasta un sapore unico e particolare. Se lo gradite, potete sostituire i pomodorini datterini con della polpa di pomodoro.

Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 160 g di linguine
  • 500 g di vongole
  • 1/2 zucchina
  • 10 pomodorini datterini
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1/4 cipolla
  • q.b di sale
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per realizzare le linguine con vongole, zucchine e pomodorini innanzitutto mettete a bagno le vongole veraci con abbondante acqua fredda e 20 g di sale (all’incirca un cucchiaio) e lasciatele spurgare per almeno 2-3 ore (questa operazione va fatta in anticipo). Trascorso questo tempo, scolate le vongole veraci e sciacquatele sotto l’acqua corrente. Adesso sono pronte per essere cucinate.

Tritate finemente 1/4 di cipolla bianca e trasferitela in un’ampia padella insieme ad un mestolino d’acqua e una foglia di alloro (facoltativo). Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate stufare la cipolla. Quando l’acqua sarà stata assorbita del tutto, aggiungete l’olio extravergine d’oliva e mescolate con cura.

Fate soffriggere la cipolla e quando diventerà dorata aggiungete la 1/2 zucchina tagliata a pezzetti e successivamente anche i pomodorini datterini tagliati a metà. Mescolate con cura e fate saltare a fiamma vivace per qualche minuto, dopo di che abbassate la fiamma e bagnate con 1-2 cucchiai d’acqua calda (o brodo vegetale). Fate cuocere le verdure a fiamma bassa per circa 10 minuti, dopo di che aggiungete le vongole e lasciatele aprire a fiamma media coprendole con un coperchio.

Quando le vongole veraci saranno tutte aperte significa che il condimento è pronto, quindi aggiungete un pizzico di sale e togliete dal fuoco. Tenete il condimento al caldo e procedete infine con la cottura della pasta.
Cuocete le linguine in abbondante acqua salata, scolatele al dente e conditele con il sugo di pesce e verdure. Servite la pasta ben calda, decorando i piatti con un trito di prezzemolo fresco.

In alternativa potete preparare degli spaghetti allo scoglio o degli spaghetti alle vongole.

Linguine con vongole, zucchine e pomodorini

Conservazione

Le linguine con vongole, zucchine e pomodorini si conservano per al massimo un giorno ma saranno ideali da consumare subito, ben calde.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Le linguine con vongole, zucchine e pomodorini sono un primo piatto leggero, gustoso e facilmente digeribile, ideale da consumare insieme ad un buon bicchiere di vino bianco. Se siete amanti dei sapori più stuzzicanti, potete aggiungere la punta di un peperoncino essiccato al soffritto. Utilizzate sempre delle vongole freschissime, per un risultato ottimale e a prova di chef!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!