Pappardelle con funghi e crema di fontina

Le pappardelle con funghi e crema di fontina sono un primo piatto cremoso e molto gustoso, perfetto per un pranzo in famiglia. Ecco la ricetta

Pappardelle con funghi e crema di fontina
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le pappardelle con funghi e crema di fontina sono un primo piatto molto corposo e ricco di gusto, che richiama gli ingredienti tipici della stagione autunnale. Un’alternativa alle classiche tagliatelle ai funghi ancora più gustosa e ricca.

I funghi si sposano benissimo con il sapore più sapido della fontina, che avvolge le pappardelle in una crema vellutata e molto saporita. Infine la pancetta, rosolata senza aggiungere altri grassi, rilascia il giusto grado di croccantezza e dolcezza, completando magnificamente il piatto.

Vediamo quindi come preparare le pappardelle con funghi e crema di fontina.

Ingredienti

  • 320 g di pappardelle
  • 400 g di funghi
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di prezzemolo
  • 50 g di burro
  • 200 g di fontina
  • 200 ml di panna da cucina
  • 4 cucchiai di vino bianco
  • q.b di pepe
  • 150 g di pancetta

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle pappardelle con funghi e crema di fontina occorre partire dalla pulizia dei funghi. Privateli quindi della parte terrosa e rimuovete la pellicina dalla testa. Puliteli con un panno umido per eliminare tutte le impurità (è consigliabile questo accorgimento perchè lavandoli, i funghi assorbirebbero troppo acqua a scapito del profumo e del sapore) e poi tagliateli a fettine sottili. 

In un tegame rosolate in un giro d’olio gli spicchi d’aglio mondati. Quando cominceranno a sfrigolare, aggiungete i funghi e fateli insaporire a fiamma vivace per qualche istante. Salateli, pepateli e aggiungete poco brodo vegetale, quindi fate cuocere per 10/15 minuti. A fine cottura, rimuovete gli spicchi d’aglio e aggiungete il prezzemolo tritato finemente.

Pappardelle con funghi e crema di fontina

Nel frattempo preparate la crema di fontina, facendo fondere innanzitutto il burro in un pentolino. Unite successivamente la fontina tagliata a pezzi molto sottili, la panna, il vino bianco e, mescolando, lasciate sciogliere il formaggio a fuoco molto basso (meglio ancora a bagnomaria). Regolate infine di sale e di pepe. 

In una piccola padella a parte, rosolate la pancetta tagliata a listarelle a fuoco basso, fino a quando avrà perso tutto il suo grasso e sarà diventata croccante.

Lessate le pappardelle in abbondante acqua bollente salata, scolatele al dente a versatele nel tegame con i funghi. Aggiungete la crema di fontina, e mescolate energicamente per amalgamare tutti gli ingredienti.

Impiattate completando con la pancetta croccante e servite ben caldo. 

In alternativa potete preparare delle pappardelle ai funghi.

Pappardelle con funghi e crema di fontina

Conservazione

Le pappardelle con funghi e crema di fontina vanno consumate ben calde subito dopo la loro preparazione.

Sanny Di Blasi

I consigli di Sanny

Potete sostituire il brodo con dell'acqua salata portata ad ebollizione. Se non gradite la fontina, potete sostituirla con qualsiasi altro formaggio a pasta semicotta, come l'asiago o il provolone. Potete scegliere inoltre i funghi che si addicono alle vostre preferenze: quelli champignon o quelli porcini freschi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!