Pasta e ceci alla romana

Un piatto di pasta e ceci alla romana sarà ideale durante la stagione più fredda dell'anno. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Pasta e ceci alla romana
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un piatto di pasta e ceci sarà sempre ideale per mettere d’accordo tutti spendendo poco, con un piatto che attinge alla tradizione e che potrà essere presentato in tante varianti diverse. Una di queste è sicuramente la pasta e ceci alla romana, che viene preparata rendendo la ricetta ancora più gustosa ed ancora più carica di sfumature di sapore. La realizzazione del piatto rimane comunque molto semplice, ma il risultato finale sarà davvero strepitoso.

Vediamo, quindi, insieme come preparare la pasta e ceci alla romana ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 400 g di pasta
  • 400 g di ceci
  • 4 acciughe sott’olio
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di rosmarino
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per iniziare la preparazione della pasta e ceci alla romana dovete innanzitutto partire dall’aglio, che dovrà essere sbucciato e ridotto in un battuto finissimo che dovrete aggiungere all’interno di una pentola con dell’olio extravergine d’oliva così da farlo dorare. Aggiungete quindi le acciughe e fatele sciogliere mescolando costantemente.

Aggiungete quindi anche il rosmarino e fate proseguire la cottura per un minuto circa fino a quando le acciughe si saranno sciolte completamente. A questo punto dedicatevi ai ceci, che avrete precedentemente cotto. Se utilizzate dei ceci secchi questi dovranno essere messi in ammollo per almeno 12 ore prima di essere cotti in abbondante acqua.

Se, invece, utilizzate dei ceci già cotti potete aggiungerli direttamente agli ingredienti che avete lavorato finora. Aggiungete quindi del brodo vegetale ed a questo punto regolate di sale. Fate arrivare il tutto ad ebollizione ed aggiungete la pasta, facendola cuocere per circa 6-7 minuti. Regolate i tempi di cottura a seconda del formato di pasta che utilizzate. Più il formato sarà grosso e spesso e più dovrà cuocere.

Fatto questo non vi resta che aggiustare nuovamente di sale e pepe all’occorrenza ed a questo punto servire la vostra pasta e ceci alla romana con un filo d’olio extravergine a crudo e, se lo desiderate, anche delle rosmarino fresco.

Rispetto la ricetta classica questa pasta e ceci risulterà ancora più gustosa ed ancora più particolare. In questo caso la pasta sarà senza pomodoro, ma potete decidere anche di aggiungere un paio di cucchiai di passata di pomodoro oppure un cucchiaio circa di concentrato di pomodoro alla preparazione. In questo modo darete un sapore ancora più particolare al piatto.

In alternativa potete preparare anche la pasta e fagioli.

Pasta-e-ceci

Conservazione

La pasta ceci alla romana si conserva per al massimo un giorno in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. L’ideale, però, è consumare il piatto quando questo è ancora ben caldo subito dopo la sua preparazione.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete aggiungere al piatto anche dei tocchetti di patate, che dovrete cuocere insieme ai ceci e che doneranno un sapore ancora più intenso al vostro piatto. Se, invece, volete dare vita ad una minestra di pasta e ceci aggiungete un maggior quantitativo di brodo vegetale. Sarà un piatto perfetto da consumare in inverno durante le giornate più fredde.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!