Risotto alle seppioline

Il risotto alle seppioline è un primo piatto particolare, leggero e dal gusto deciso. Ideale per sorprendere i propri ospiti. Ecco la ricetta

Risotto alle seppioline
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto alle seppioline è un ottimo primo piatto di pesce leggero e gustoso. Le seppioline regaleranno ad un delicato risotto al pomodoro la giusta eleganza e bontà.

Si tratta di un piatto molto semplice, che si prepara in poco tempo. Questo risotto molto saporito, ma nel contempo delicato, è di facilissima esecuzione. Una ricetta classica della nostra cucina tradizionale che si adatta ad essere preparata in ogni occasione.  

Ecco come preparare quest’ottimo risotto alle seppioline.

Ingredienti

  • 450 g di seppioline
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 400 g di riso
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 8 pomodorini datterini
  • 2 l di brodo vegetale
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • 60 g di burro

Preparazione

Per iniziare la preparazione del risotto alle seppioline preparate il brodo vegetale.

Pulite le seppioline svuotandole per bene. Rilavatele con cura e tagliatele a spicchi regolari lasciando i tentacoli interi. Sbucciate uno spicco d’aglio, pestatelo leggermente ed mettetelo in una padella adatta alla cottura dei risotti . Aggiungete un cucchiaio di olio extravergine d’oliva ed fate rosolare velocemente l’aglio.

Tagliate i pomodorini ben maturi e metteli in padella. Fateli appassire aggiungendo un po’ di passato di pomodoro. Aggiungete le seppioline e fate cuocere il tutto per circa 20 minuti, finchè le seppioline si ammorbidiranno. Sfumate il tutto con mezzo bicchiere di vino bianco secco.

Versate a pioggia il riso, fate insaporire un attimo prima di aggiungere i mestoli di brodo vegetale caldo versati lentamente. Portate a cottura regolando di sale. Mantecate in padella aggiungendo il burro. Servite fumante.

In alternativa potete preparare un risotto al nero di seppia o un risotto alla marinara.

Conservazione

Il risotto alle seppioline va consumato ben caldo, dopo averlo preparato.

Simona Zappella

I consigli di Simona

Per creare un ottimo risotto all'onda ricordate di versare lentamente mestoli di brodo caldo, mescolando con cura finchè il riso non avrà assorbito il liquido. Solo allora aggiungerete altro brodo. Per velocizzare la preparazione acquistate seppioline già pulite. Per questa ricetta ho preferito usare piccole seppie . Il risotto non richiede l'aggiunte di formaggio grattugiato.

Altre ricette interessanti
Commenti
Francesco Lo Coco
Francesco Lo Coco

19 gennaio 2017 - 00:13:07

Credo che sia veramente buono

0
Rispondi