Risotto con crema di peperoni e speck

Il risotto con crema di peperori e speck è un primo piatto dal sapore deciso e coinvolgente, perfetto per un pranzo in famiglia o per occasioni più formali. Ecco la ricetta

Risotto con crema di peperoni e speck
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con crema di peperone e speck è un primo piatto cremoso e dal sapore deciso, ideale da servire per un pranzo in famiglia, ottimo se accompagnato da un buon bicchiere di vino bianco leggermente frizzante.

Si tratta di una ricetta di facile preparazione e dal costo contenuto; il peperone rosso viene frullato formando una crema, in questo modo diventa ancora più digeribile. Per un risultato a prova di buongustai, sarà possibile aggiungere un goccio di panna alla crema.

Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 160 g di riso
  • 1 peperone rosso
  • 75 g di speck
  • 1/2 cipolla
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino bianco
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale

Preparazione

Per realizzare il risotto con crema di peperoni e speck, innanzitutto dovrete preparare la crema di peperone. Lavate quindi con cura il peperone rosso sotto l’acqua corrente; tagliatelo a pezzetti, eliminando i filamenti bianchi e i semini interni. Tenete momentaneamente da parte e procedete con la preparazione del soffritto.

Tritate metà della quantità indicata della cipolla e mettetela in un pentolino capiente insieme ad un mestolino d’acqua e a una foglia di alloro. Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate cuocere dolcemente la cipolla. Quando l’acqua sarà stata assorbita del tutto, aggiungete 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e fate soffriggere la cipolla.

Quando quest’ultima diventa dorata, aggiungete il peperone a pezzetti e fate saltare il tutto a fiamma vivace per un paio di minuti, dopo di che bagnate con un mestolino di brodo vegetale ben caldo, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa 15 minuti. Appena i peperoni sono diventati teneri, aggiungete una presa di sale e toglieteli dal fuoco per farli intiepidire.

Utilizzando il minipiner, frullate i peperoni fino ad ottenere una crema densa e senza grumi. Controllate la sapidità e tenete da parte. Procedete quindi con la preparazione del risotto.

Tritate finemente la rimanente cipolla e trasferitela in una pentola a sponde alte insieme all’olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma medio-bassa e lasciate soffriggere la cipolla. Quando quest’ultima diventa dorata, unite il riso e fatelo tostare per bene. Sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

Bagnate il riso con 3-4 mestoli di brodo vegetale ben caldo, quindi lasciate cuocere a fiamma media per circa 12-13 minuti (seguite la tempistica riportata sulla confezione del riso) mescolando di tanto in tanto. A metà cottura aggiungete la crema di peperone e mescolate energicamente. Lasciate insaporire il risotto e quando è cotto unite lo speck tritato grossolanamente e infine mantecate con una noce di burro.

In alternativa potete preparare un risotto alla pizzaiola o un risotto cremoso alla zucca.

Risotto con crema di peperoni e speck

Conservazione

Il risotto con crema di peperoni e speck va servito ben caldo, non sarà quindi possibile conservarla dopo la preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un risultato ottimale utilizzate sempre ingredienti freschi e di stagione (meglio se da agricoltura biologica). Potete scegliere il colore del peperone che più vi piace, non deve essere obbligatoriamente rosso. Per rendere la crema di peperone ancora più appetitosa, sarà possibile aggiungere un cucchiaio di panna da cucina come tocco finale.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!