Primi Piatti   •   Risotti   •   Vegeteriano

Risotto con funghi, noci e panna

Il risotto con funghi, noci e panna è un piatto cremoso e croccante al tempo stesso, perfetto per un pranzo in famiglia. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Risotto con funghi, noci e panna
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con funghi, noci e panna è un primo piatto cremoso e dal sapore delicato, con una nota croccante conferita dalla granella di noci che rende questo piatto diverso dal classico risotto ai funghi.

Si tratta di un primo piatto semplice ed economico, ideale da servire durante un pranzo in famiglia sorseggiando un buon bicchiere di vino bianco. Per una versione vegana, sarà possibile sostituire la classica panna da cucina con quella di soia, altrettanto gustosa ma leggera e senza colesterolo.

Vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 160 g di riso
  • 200 g di funghi champignon
  • 6 noci
  • 3 cucchiai di panna da cucina
  • 1/4 di cipolla
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino bianco
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di brodo vegetale

Preparazione

Per realizzare il risotto con funghi, noci e panna innanzitutto pulite ed affettate finemente i funghi champignon freschi; teneteli da parte e procedete con la preparazione del soffritto di cipolla.

Tritate finemente 1/4 di cipolla e mettetela in una pentola capiente a sponde alte, insieme all’olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e fate soffriggere la cipolla. Quando quest’ultima diventa dorata, unite il riso e lasciatelo tostare per bene, fino a quando diventa quasi trasparente.

Successivamente aggiungete anche i funghi affettati e fate saltare il tutto a fiamma vivace per qualche istante, quindi sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Quando il vino sarà evaporato, bagnate il riso con 3-4 mestoli di brodo vegetale caldo, mescolate con cura e fate cuocere il risotto per circa 12-13 minuti (seguite la tempistica riportata sulla confezione del riso).

Solo se necessario, durante la cottura potete aggiungere qualche altro mestolo di brodo vegetale ma sempre senza esagerare, altrimenti il risotto risulterà troppo liquido.

Quando il riso sarà  al dente e il brodo sarà stato assorbito del tutto, aggiungete la panna da cucina e mescolate con cura per amalgamare bene il risotto. A cottura ultimata, regolate di sale e pepe, togliete la pentola dal fuoco e mantecate il risotto con 1-2 cucchiai di Grana Padano grattugiato fresco (facoltativo).

Servite il risotto ben caldo, decorando i piatti con della granella di noci e qualche fogliolina di prezzemolo fresco.

In alternativa potete preparare un risotto salsiccia e funghi.

Conservazione

Il risotto con funghi, noci e panna va consumato ben caldo pertanto non sarà possibile conservarlo dopo la preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questo risotto ha un sapore delicato ed è indicato per chi ama i primi piatti cremosi e leggeri. Per un risultato a prova di buongustai, aggiungete anche una manciata di funghi porcini secchi al risotto, che prima però devono essere fatti rinvenire in poca acqua calda per circa 10 minuti.

Altre ricette interessanti
Commenti
Elisabetta Pendola
Elisabetta Pendola

16 novembre 2017 - 16:12:52

bonooooooooo lo faccio!!!! in barba a chi denigra la panna

0
Rispondi
Elisabetta Pendola
Giovanna La Barbera

16 novembre 2017 - 16:22:47

Eheheh! Sì, è davvero squisito, grazie. :-)

0