Risotto con funghi porcini, gorgonzola e pistacchi

Un buon risotto con funghi porcini, gorgonzola e pistacchi sarà l'ideale per un pranzo in famiglia ma anche per occasioni importanti o giorni di festa. Scopriamo insieme come preparare questo primo piatto ed alcune varianti altrettanto golose

Risotto con funghi porcini, gorgonzola e pistacchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con funghi porcini, gorgonzola e pistacchi è un primo piatto cremoso e dal sapore intenso, ideale da servire durante un pranzo in famiglia oppure per una ricorrenza speciale, sorseggiando un buon bicchiere di vino bianco.

Il classico risotto ai funghi porcini si sposa alla perfezione con la cremosità del gorgonzola dolce; il piatto è completato dalla granella di pistacchi siciliani di Bronte, che conferiscono una nota croccante e un sapore dolce.

Vediamo insieme come si prepara questo piatto.

Ingredienti

  • 170 g di riso
  • 25 g di funghi porcini secchi
  • 60 g di gorgonzola
  • 1/4 di cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino bianco
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale

Preparazione

Per realizzare il risotto con funghi porcini, gorgonzola e pistacchi innanzitutto sciacquate i funghi porcini secchi in abbondante acqua corrente fredda, successivamente metteteli a rinvenire in poca acqua tiepida per circa 15 minuti. Quando i funghi porcini sono diventati gonfi e morbidi, strizzateli per bene e tagliateli grossolanamente al coltello.

Tritate la cipolla e mettetela in una pentola capiente insieme all’olio extravergine d’oliva; accendete il fuoco a fiamma medio-bassa e lasciate soffriggere la cipolla. Quando quest’ultima diventa dorata, unite il riso e fatelo tostare per bene. Successivamente aggiungete i funghi porcini rinvenuti e mescolate con cura.

Sfumate il riso con il vino bianco e quando sarà evaporato del tutto, bagnate il riso con del brodo vegetale bollente, quindi mescolate con cura e lasciate cuocere il risotto per circa 15 minuti. Solo se necessario, aggiungete qualche altro mestolo di brodo ma senza esagerare.

Quando il riso è al dente e il brodo è stato assorbito del tutto, aggiungete il gorgonzola dolce e infine i cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato. Quando il formaggio avrà formato una crema, versate il risotto nei piatti da portata e infine decorate con la granella di pistacchi siciliani.

Risotto con funghi porcini, gorgonzola e pistacchi

Conservazione

Questa portata va consumata al momento della preparazione, non potrà quindi essere conservata successivamente.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questo risotto è davvero cremoso e saporito, pertanto non sarà necessario aggiungere sale. Per una versione vegana, sarà possibile omettere il gorgonzola dolce e il Parmigiano Reggiano. In alternativa, però, se volete ottenere un primo piatto cremoso, potete sostituirli con 2 cucchiai di panna di soia. Utilizzate un riso di buona qualità, ad esempio Carnaroli oppure Vialone Nano.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!