Spaghettoni con paté di melanzane, melanzane e provolone

Gli spaghettoni con patè di melanzane, melanzane e provolone sono un primo piatto molto goloso ed appetitoso. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Spaghettoni con paté di melanzane, melanzane e provolone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghettoni con paté di melanzane, melanzane e provolone è un primo piatto davvero gustoso e appetitoso.

Sembra difficile da realizzare ma in realtà è davvero semplice e adatto anche ai meno esperti che non vogliono rinunciare ai buoni sapori della nostra terra. Perfetto per un pranzo in compagnia dei propri amici o della propria famiglia e ideale in qualsiasi stagione dell’anno.

Il paté realizzato con la melanzana è davvero il tocco in più del piatto che va a legare tutti i sapori enfatizzando il gusto della melanzana tagliata a dadini e cotta in padella.

È un’alternativa alla classica pasta con le melanzane che vi lascerà senza dubbio soddisfatti.

Vediamo, quindi, come preparare questa ricetta ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 400 g di spaghettoni
  • 4 melanzane
  • q.b di provola piccante
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di pepe
  • q.b di sale

Preparazione

Per preparare gli spaghettoni con paté di melanzane, melanzane e provolone dovete dapprima lavare accuratamente le melanzane allungate. 

Accendete il forno a 220°C e lasciatelo riscaldare. Ricoprire una teglia con della carta da forno. Disponete sulla teglia due melanzane, privatele delle estremità, e bucatele con una forchetta. Ungetele all’esterno. Infornate e cuocete per circa 40 minuti o comunque a cottura ultimata. 

Una volta estratte le melanzane dal forno lasciatele raffreddare. Una volta fredde, tagliatele a metà, estraete la polpa ed eliminate la buccia. Mettete la polpa in un mixer insieme al prezzemolo, olio e pepe. Frullate fino ad ottenere un composto omogeneo. Iniziare, a questo punto, la preparazione della pasta.

Mettete a bollire, in una pentola, l’acqua per cuocere la pasta. Una volta raggiunto il bollore, salate e versate gli spaghetti

Nel frattempo in una padella, di ampie dimensioni in cui andrete a risaltare la pasta, versate dell’olio extravergine d’oliva e le due melanzane mancanti, tagliate a dadini dallo spessore di 1 cm circa. Cuocete per i primi 10 minuti con il coperchio a fuoco medio-basso, avendo cura di mescolare di tanto in tanto. Aggiungete un po’ di acqua o altro olio una volta assorbito l’olio iniziale, altrimenti rischierete di bruciarle. Trascorso il tempo suddetto, levate il coperchio, salate e pepate. Girate numerose volte le melanzane, con delle pinze da cucina, per farle dorare da  entrambi i lati ed evitare che si incollino. A fine cottura sfumate con un filo di vino bianco. 

Togliete le melanzane e mettetele in una ciotola. Nella padella delle melanzane, versate il patè e lasciatelo scaldare per alcuni minuti diluendolo con un po’ di acqua di cottura. 

Scolate la pasta al dente, versatela in padella, mescolate e aggiungete le melanzane a dadini. Servite e grattugiate il provolone piccante a volontà.

In alternativa potete preparare della pasta alla norma.

Spaghettoni con paté di melanzane, melanzane e provolone

Conservazione

Gli spaghettoni con patè di melanzane, melanzane e provolone vanno consumati ben caldi subito dopo la loro preparazione.

Francesca Cerolini

I consigli di Francesca

Consiglio di utilizzare melanzane allungate viola o striate. Potete realizzare il patè di melanzane per più volte e conservarlo, in un barattolo di vetro, in frigo per 3/4 giorni purché ben coperto con dell'olio. In alternativa potete congelarlo. Per rendere il vostro piatto ancora più saporito, aggiungete dello speck croccante. Come formaggio consiglio il provolone, dolce o piccante, l'auricchio, il pecorino romano o la ricotta salata.

Altre ricette interessanti
Commenti
Caterina Dell Orco
Caterina Dell Orco

20 novembre 2017 - 21:06:10

OTTIMA RICETTA COMPLIMENTI

0
Rispondi