Involtini cremosi ai funghi

Gli involtini cremosi ai funghi sono un secondo piatto dal sapore avvolgente e dal profumo irresistibile. Ecco come prepararli

Involtini cremosi ai funghi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli involtini cremosi ai funghi sono un secondo piatto estremamente appetitoso, profumato ma soprattutto dal sapore che vi conquisterà fin da subito.

Si tratta di semplici involtini di carne di vitello che vengono farciti e poi cosparsi con una golosissima crema ai funghi. Il risultato finale sarà un piatto molto particolare, elegante e che si presta di conseguenza a tantissime occasioni diverse, dalle più informali alle più eleganti.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ultimi involtini cremosi ai funghi ed alcune idee per arricchire ancora di più questo piatto.

Ingredienti

  • 12 fette di carne di vitello
  • 250 g di provola
  • 500 g di funghi champignon
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 150 ml di panna
  • q.b di brodo vegetale

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli involtini cremosi ai funghi dovete partire dalla carne. Le fettine di vitello, infatti, dovranno essere molto sottili così da poter avvolgere il tutto dopo la farcitura in modo semplice ma soprattutto dando vita ad un involtino che sia elegante da proporre e che si cuoce alla perfezione. Qualora le vostre fette di carne dovessero essere troppo spesse potete batterle con un apposito batticarne.

Fatto questo non vi resta che passare alla preparazione dei funghi. Come prima cosa dovrete ripulirli delle parti terrose, lavarli ed asciugarli per bene e ridurre in fettine. In una padella antiaderente mettete due spicchi d’aglio e dell’olio extravergine d’oliva.

Fate andare per qualche minuto ed aggiungete a questo punto i funghi. Aggiustate di sale e pepe e fate proseguire la cottura fino a quando i funghi saranno perfettamente cotti. Prelevatene circa 1/3 e riduceteli in piccoli pezzi. Questi, infatti, vi serviranno per la farcitura.

Prendete la vostra fettina di carne, adagiate uno strato di formaggio ed una manciata di funghi ridotti in piccoli pezzi precedentemente. Avvolgete gli involtini e fermateli con degli stuzzicadenti così che questi mantengano la loro forma anche durante la cottura e che il ripieno rimanga all’interno.

Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutti gli involtini possibili con gli ingredienti a vostra disposizione. Fatto questo riprendete i funghi lasciati da parte prima, aggiungete anche della panna de aggiungete tutto all’interno di un mixer.

Fate andare per qualche secondo ed a questo punto la vostra crema ai funghi sarà pronta. Riprendete una padella antiaderente, cospargetela con dell’olio extravergine d’oliva ed aggiungete i vostri involtini e fate andare per qualche minuto aggiustando di sale e pepe e rigirando più volte gli involtini così da consentire una cottura omogenea. Aggiungete un mestolo circa di brodo vegetale, che deve essere ben caldo. Fate proseguire la cottura per circa 5 minuti ed a questo punto potete aggiungere anche la crema ai funghi preparata precedentemente.

Coprite con un coperchio e fate continuare la cottura per altri 10 minuti circa, rigirando spesso gli involtini così che la cottura sia omogenea anche all’interno e non soltanto all’esterno. I vostri involtini cremosi ai funghi andranno serviti ben caldi cospargendoli con la crema ai funghi con la quale li avete fatti cuocere e, se lo gradite, cospargete con dell’altra panna da cucina leggermente scaldata.

In alternativa potete preparare un arrosto di vitello al vino o degli involtini di pollo spinaci e scamorza.

Involtini cremosi ai funghi

Conservazione

Gli involtini cremosi ai funghi si conservano per al massimo un paio di giorni in frigorifero riposti all’interno di un contenitore ermetico.

Prima di essere serviti di nuovo, però, sarà necessario scaldarli così che tornino ben caldi e cremosi.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete decidere di farcire i vostri involtini utilizzando un altro formaggio e sostituendo i funghi con un salume, ad esempio con del bacon o del prosciutto cotto. Potete arricchire ancora di più il vostro piatto cospargendo gli involtini con del formaggio grattugiato mantecato per qualche secondo a fiamma spenta prima di servire a tavola. Condite con un trito di prezzemolo fresco per dare anche una nota di colore al vostro piatto. Potete, se lo desiderate, decidere di tenere alcuni funghi interi così da dare una nota anche più consistente al piatto e guarnire in modo ancora più elegante.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!