Petti di pollo burro e salvia

I petti di pollo burro e salvia sono un secondo piatto diverso dal solito, ricco nella sua semplicità e dal sapore che vi conquisterà. Ecco la ricetta

Petti di pollo burro e salvia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I petti di pollo burro e salvia sono un secondo piatto diverso dal solito, originale e soprattutto molto saporito sebbene gli ingredienti utilizzati siano pochi e molto semplici.

La preparazione è abbastanza veloce ma vi consentirà di portare a tavola un secondo piatto che sicuramente sparirà in un attimo e piacerà davvero tutti. Il suo aspetto elegante lo rende perfetto anche per delle situazioni più formali ed i pranzi della domenica.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi petti di pollo burro e salvia.

Ingredienti

  • 500 g di petto di pollo
  • 6 foglie di salvia
  • q.b di rosmarino
  • q.b di prezzemolo
  • 80 g di burro
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 4 spicchi di aglio
  • q.b di aromi

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei petti di pollo burro e salvia dovrete tritare finemente le erbe aromatiche e mischiarle agli aromi.

Amalgamate per bene il tutto e dedicatevi quindi alla cottura dei petti di pollo. In una padella antiaderente aggiungete i petti di pollo che avrete cosparso con gli aromi ed il trito di erbe aromatiche precedentemente preparato e fate scottare per qualche minuto per lato.

Aggiungete a questo punto dell’olio extravergine d’oliva e fate proseguire la cottura per un altro minuto circa. Adesso potete aggiungere anche il burro e far proseguire la cottura in padella. Aggiungete anche gli spicchi d’aglio ridotti in piccoli pezzi e le foglie di salvia e fate continuare la cottura per qualche altro minuto.

Aggiungete del brodo vegetale quanto basta per cercare di mantenere morbidi i vostri petti di pollo e non farli seccare in superficie. Fate proseguire ancora la cottura fino a quando avrete ottenuto un risultato perfettamente dorato. Rigirate continuamente i petti di pollo per avere una superficie dorata su entrambi i lati.

Una volta pronti i vostri petti di pollo burro e salvia andranno serviti ai vostri ospiti quando sono ancora ben caldi.

In alternativa potete preparare del pollo al latte o dei petti di pollo cremosi ai funghi.

Petti di pollo burro e salvia

Conservazione

I petti di pollo burro e salvia vanno consumati ben caldi subito dopo la loro preparazione per apprezzarne la croccantezza esterna e la morbidezza interna della carne.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire il piatto ancora di più nel loro sapore sfumando con del vino bianco o con del vino rosso. Potete anche decidere di impanarli aggiungendo il mix di erbe aromatiche al pangrattato che vi servirà per realizzare la panatura. Il risultato sarà comunque ottimo. In questo caso, però, non dovrete aggiungere del brodo vegetale ma far proseguire la cottura utilizzando soltanto del burro.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!