Secondi Piatti   •   Carne   •   Light

Pollo con panatura di fiocchi di avena

Il pollo con panatura di fiocchi d'avena è un secondo piatto molto sfizioso e particolare, perfetto per chi cerca sempre piatti nuovi in cucina. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Pollo con panatura di fiocchi di avena
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pollo con panatura di fiocchi d’avena cotto al forno è veloce e originale, insaporito dalla nota tostata dei semi di sesamo, più sana e naturale, perfetta per cambiare una volta ogni tanto la solita panatura di pangrattato bianco e rinnovare la classica cotolettina di pollo che tanto piace ai bambini (e a noi grandi!).

I contorni con cui poter accompagnare questo piatto sono davvero tantissimi e di volta in volta vi permetteranno di rinnovare il vostro piatto.

Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 300 g di petto di pollo
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di farina di avena
  • 50 g di fiocchi d’avena
  • 1 cucchiaino di sesamo
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare il pollo con panatura di fiocchi d’avena in un piatto fondo sbattete bene l’uovo. Battete con un batticarne se non sono già pronti i filetti di pollo finché diventano sottili circa mezzo centimetro (così diventeranno belli croccanti ma non fibrosi all’interno e cuoceranno in un attimo).

Salate leggermente i filetti da entrambi i lati e pepate se piace. Disponete la farina di avena in un piatto piano e passateci velocemente ogni filettino di pollo finché è ben ricoperto di uno strato fine, togliete la farina in eccesso. Dovrà formare un velo.

Versate anche i fiocchi avena piccoli (mignon) in un altro piatto piano e versateci un cucchiaino di semi di sesamo e un pizzico di sale mescolando con un cucchiaio per uniformare e miscelare bene l’impanatura. Adesso passate le fettine di pollo infarinate da entrambi i lati nell’uovo sbattuto e poi nei mini fiocchi di avena al sesamo finché sono ben ricoperti dappertutto in modo uniforme senza avvallamenti o grumi.

In una teglia stendere un foglio di carta da forno e un cucchiaio di olio e disponeteci tutti i filettini uno accanto all’altro, irrorate con un altro cucchiaio di olio i filetti nella teglia. Cuocete in forno ventilato precedentemente scaldato a 190°C, massimo dieci/12 minuti finché la crosticina di avena e sesamo non comincia a dorare.

Fate attenzione a non farli bruciare (ovvero il sesamo non deve diventare marrone scuro o nero, ma solo fragrante e tipicamente nocciolato/aromatico). Serviteli ben caldi con un contorno a piacere, i crauti appena riscaldati e cosparsi di semini di papavero e/o semi di chia sono perfetti e insoliti senza sovrastare il gusto, ma anche spinaci, insalata,  patatine fritte, pomodori ecc.

Guarnite se gradito con maionese fatta in casa o confezionata.

In alternativa potete preparare del pollo arrosto o dei bocconcini di pollo e spinaci.

Conservazione

Il pollo con panatura di fiocchi d’avena si conserva per al massimo un giorno. L’ideale è consumarlo ben caldo subito dopo la preparazione.

Elisabetta Pendola

I consigli di Elisabetta

Usate se possibile i fiocchi di avena mignon (o piccoli) che si trovano facilmente nei negozi di alimentazione naturale, bio, o nei supermercati forniti, perché rendono l'impanatura più facile da restare attaccata uniformemente sulla carne, usando quelli crossi si sbriciolerà o lascerà dei punti non ricoperti. I semi di sesamo preferiteli al naturale non tostati poiché andremo a infornarli e tosteranno così da soli insieme ai fiocchi di avena.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!