Filetto al pepe verde

Il filetto al pepe verde è un secondo piatto classico e molto amato, adatto alle situazioni più eleganti e formali. Vediamo la ricetta per portarlo a tavola ed alcune varianti interessanti

Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il filetto al pepe verde è un secondo piatto molto conosciuto in tutto il mondo e decisamente saporito. Il filetto al pepe verde viene preparato aromatizzando la carne con della panna e della senape. Il risultato è davvero un piatto molto gustoso ed elegante, perfetto da portare a tavola anche in occasioni più particolari per stupire i propri ospiti. Vediamo, quindi, come preparare un ottimo filetto al pepe verde.

Filetto-al-pepe-verde

Ingredienti

  • 4 filetti di vitello
  • 2 cucchiai di senape
  • 200 ml di panna
  • Brandy q.b.
  • Pepe verde q.b.
  • Sale q.b.
  • Burro q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione del filetto al pepe verde dovete partire proprio dalla carne, che andrà passata nel pepe verde, precedentemente battuto un po’ così che possa rilasciare tutto il suo sapore finendo per impregnarne la carne.

A questo punto prendete una padella e mettete una noce di burro a sciogliersi. Fate soffriggere i filetti di carne sulla padella per un paio di minuti almeno per lato. Decidete in questo momento che cottura dare alla vostra carne. Se desiderate una carne un po’ più cotta proseguite per un paio di  minuti per lato. La caratteristica principale del filetto al pepe verde è proprio il suo cuore tenero e succoso, ma decidete in base ai vostri gusti ed a quelli dei vostri ospiti.

Fatto questo mettete momentaneamente i vostri filetto al pepe verde da parte e dedicatevi alla salsa che li andrà ad arricchire. Utilizzate nuovamente la padella di prima e sfruttate anche il fondo di cottura del filetto al quale aggiungerete del brandy, della senape e la panna. Amalgamate per bene il tutto e quando sarà arrivato leggermente a bollore inserite i filetti al pepe verde perché proseguano la cottura per un paio di minuti ancora. In questo modo i vostri filetto al pepe verde si impregneranno perfettamente e si insaporiranno al meglio.

Il filetto al pepe verde a questo punto è pronto per essere servito ai vostri ospiti insieme ad un paio di cucchiai della crema che l’accompagna quando è ancora caldo,così da poterlo apprezzare al meglio. il filetto al pepe verde è un secondo piatto molto gustoso ed elegante al tempo stesso, adatto anche alle situazioni più speciali.

Filetto-al-pepe-verde

Consigli e varianti

Per dare una nota di colore al vostro filetto al pepe verde potete aggiungere anche del pepe rosa oppure potete aggiungere anche un pizzico di concentrato di pomodoro alla salsa così da tingerla leggermente e farla diventare ben rosata. Decidete in base ai vostri gusti ed al piatto che avete intenzione di portare a tavola.

Come alternativa al filetto al pepe verde potete servire del filetto in crosta,altrettanto particolare ed elegante, dei medaglioni di salmone al pepe verde e rosa, del rollè di pollo con prosciutto e scamorza, degli involtini alla siciliana, degli involtini di cotoletta, degli involtini con il sugo, degli involtini alla pizzaiola o delle scaloppine ai funghi. Così non potrete che accontentare tutti. Come contorno da accompagnare al filetto al pepe verde potete preparare dei flan di patate o di spinaci, un purè di patate, delle classiche patate al forno o delle patate duchessa.

Conservazione

Il filetto al pepe verde si conserva per al massimo un giorno in frigorifero coperto con della pellicola trasparente o chiuso in un contenitore ermetico. È importante però ripassarlo in padella, magari con dell’altra panna per ridare la giusta cremosità al piatto. È comunque consigliabile consumare il filetto al pepe verde subito dopo averlo preparato quando è ancora ben caldo.