Petto di pollo all’aceto balsamico

Il petto di pollo all'aceto balsamico è un secondo piatto semplice ma dal sapore molto intenso grazie alla marinatura con l'aceto balsamico e gli aromi. Vediamo come prepararlo ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto

Petto di pollo all’aceto balsamico
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il petto di pollo all’aceto balsamico è un secondo piatto molto veloce e facile da preparare ma dal sapore particolare. L’aceto balsamico, infatti, insieme ad un misto di aromi per carni renderà il petto di pollo ancora più saporito e morbido così che il vostro piatto risulti ancora più goloso. Il petto di pollo all’aceto balsamico si presta a tantissime occasioni diverse e potrà essere accompagnato da tantissimi tipi di contorni. Vediamo, quindi, come preparare un perfetto petto di pollo all’aceto balsamico e come servirlo ai nostri ospiti.

Ingredienti

  • 500 g di petto di pollo
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico
  • 4 foglie di alloro
  • rosmarino q.b.
  • aromi per arrosto q.b.
  • olio d’oliva q.b.
  • succo di mezzo limone
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Petto-di-pollo-all-aceto-balsamico-78109

Preparazione

Per iniziare la preparazione del petto di pollo all’aceto balsamico dovete partire creando la marinatura nella quale farete riposare il vostro petto di pollo all’aceto balsamico. In una pirofila quindi aggiungete abbondante olio extravergine d’oliva, fino a coprire l’intero fondo della vostra pirofila, il succo di mezzo limone e tutti gli aromi indicati in ricetta.

Sbattete con una forchetta, aggiustate di sale e di pepe ed infine aggiungete anche l’aceto balsamico. Fatto questo la marinatura del vostro petto di pollo all’aceto balsamico è pronta per cui non resta che dedicarsi alla preparazione dei petti di pollo. Se avete scelto di utilizzare dei petti di pollo già pronti vi basterà alleggerirli dividendoli in due parti, così da facilitarne la cottura, oppure ricavate dal vostro pollo i petti che vi servono per questa ricetta.

Mettete, quindi, i vostri petti di pollo nella pirofila a marinare, coprite con della pellicola trasparente e riponete il tutto in frigorifero per almeno un’ora in maniera tale che i petti di pollo si impregnino per bene di tutti gli odoro ed i saporiti inseriti all’interno della pirofila.

Quando il petto di pollo all’aceto balsamico avrà riposato per bene prendete una padella ben capiente e mettete a soffriggere gli spicchi d’aglio, lasciandoli interi così da toglierli alla fine molto facilmente. Quando l’aglio inizierà ad imbiondire potete aggiungere i petto di pollo all’aceto balsamico, che avrete privato della marinatura in eccesso. Salate e pepate a vostro gusto e fate andare a fiamma media per circa 10 minuti. Girate i petto di pollo all’aceto balsamico a metà cottura così da permettere una cottura omogenea su entrambi i lati. Quando i petto di pollo all’aceto balsamico saranno ben dorati potete servirli ai vostri ospiti ancora ben caldi.

Petto-di-pollo-all-aceto-balsamico-78109

Consigli e varianti

Il petto di pollo all’aceto balsamico è un piatto molto saporito, ma potete arricchirlo ancora di più aggiungendo delle altre erbe oppure creando un’emulsione con dell’altro olio, del limone e dell’aceto balsamico. Il risultato sarà ancora più corposo e saporito.

Il petto di pollo all’aceto balsamico ha un sapore molto semplice e corposo, che solitamente piace proprio a tutti, ma in alternativa potete servire del pollo arrosto, degli involtini di cotoletta, del rollè di pollo, degli involtini di vitello con prosciutto e formaggio, degli involtini alla pizzaiola, degli involtini al sugo o un arrosto di vitello al forno con patate. Come contorno potete scegliere delle classiche patate al forno, delle patate sabbiose, delle patate duchessa, dei bocconcini di patate con speck o, per occasioni più particolari, un flan di patate o un flan di spinaci.

Conservazione

Il petto di pollo all’aceto balsamico si conserva per al massimo due giorni in frigorifero coperto con della pellicola trasparente oppure chiuso in un contenitore ermetico. Il petto di pollo all’aceto balsamico andrà poi scaldato in padella servendolo con una emulsione di olio, limone e aceto balsamico per conferirgli nuovamente il sapore e la morbidezza di quando lo avete preparato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!