Crostata cheesecake con frutti di bosco

La crostata cheesecake con frutti di bosco è un dolce molto particolare che unisce la croccantezza della pasta frolla e la cremosità della crema, tipica delle cheesecake senza cottura. Ecco la ricetta

Crostata cheesecake con frutti di bosco
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Tutta la bontà della cheesecake ai frutti di bosco, tutta la croccantezza di una friabile frolla unite dalla punta dolce-acidula dei frutti di bosco…questa crostata cheesecake con frutti di bosco è stupenda in ogni stagione, per un dopo pranzo o cena, una merenda più ricca o come torta di compleanno per una festa di grandi o piccini. Se tenete sempre una scorta di frolla in congelatore, sarà facilissima e superveloce!

Potrete prepararla il giorno prima di servirla, conservatela in frigo e sarà buonissima anche dopo due giorni….sempre che ne rimanga una fetta!

Vediamo, quindi, come preparare questo dolce.

Ingredienti

  • 300 g di pasta frolla
  • 140 g di philadelphia
  • 100 g di mascarpone
  • 70 g di zucchero a velo
  • 30 g di tuorli
  • 20 ml di panna da montare
  • 8 g di colla di pesce
  • 180 g di panna da montare
  • 150 g di frutti di bosco
  • q.b di frutti di bosco

Preparazione

Per la crostata cheesecake con frutti di bosco iniziate, mentre riscalderete il forno a 175°C, dalla stesura della pasta frolla: se ne avete un panetto in freezer scongelatene solo il quantitativo che occorre e lasciatela fuori a scongelare (se lat emperatura non è troppo calda!). Tiratela a mattarello con uno spessore finale di circa 4mm.

Imburrate e infarinate uno stampo di 30 cm x 30 cm, oppure uno rotondo del diametro di 26-28 cm. Stendete sopra la frolla, fatela aderire bene ai bordi e alla base e bucherellatela. Cuocete la base per circa 15 minuti, fin quando non risulterà dorata. Estraete dal forno e fate raffreddare su una griglia.

Intanto occupatevi della crema. Un in contenitore montate i 180 ml di panna con le fruste elettriche e tenete da parte in frigo. Mettete la colla di pesce a bagno in una ciotola con acqua, nel frattempo unite in un’altra ciotola il mascarpone, lo zucchero a velo e il philadelphia, e lavorate brevemente con le stesse fruste che avete usato in precedenza, in modo da amalgamare gli ingredienti.

A questo punto in un pentolino piccolo mettete i tuorli d’uovo coi 20 ml di panna, accendete la fiamma bassissima e mescolate subito e continuamente con la frusta a mano, strizzate la colla di pesce, inseritela nel pentolino e continuate a mescolare con la frusta finchè non si sarà completamente sciolta. A quel punto spegnete subito la fiamma.

Incorporate la panna montata alla crema di mascarpone e philadelphia, mescolando dal basso verso l’alto per non smontare il composto, poi incorpora la crema di tuorli con la colla di pesce al composto, girando molto bene sempre senza smontare la crema.

A questo punto incorporate i frutti di bosco, cospargeteil guscio di frolla con la crema e livellate, decorando coi restanti frutti di bosco. Mettete in frigo per circa 3 ore. Servire fredda.

In alternativa potete preparare una crostata di marmellata o una crostata alla Nutella.

Conservazione

La crostata cheesecake con frutti di bosco si conserva per 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico

Alice Parretta

I consigli di Alice

Quando sciogliete la colla di pesce nei tuorli, scaldate il composto quel tanto che basta per scioglierla bene, ma non troppo, altrimenti quando la incorporerete con la crema fredda creerà degli spiacevoli grumi!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!