Dolci   •   Torte

Rotolo al mandarino

Il rotolo al mandarino è profumato, soffice e dal sapore irresistibile. Ecco come prepararlo ed alcune varianti

Rotolo al mandarino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il rotolo al mandarino è un dolce profumato, soffice e soprattutto perfetto da servire in occasioni più particolari ed eleganti, anche per giornata di festa.

Una soffice pasta biscotto, infatti, viene farcita con una delicatissima crema al mandarino ed una marmellata di mandarini. Il risultato è un dolce bello da vedere ma soprattutto profumato e buonissimo.

Un dolce non troppo difficile da preparare, senza lunghissime preparazioni ma che darà vita ad un risultato di tutto rispetto e soprattutto che riscuoterà tantissimo successo soprattutto tra gli amanti dei dolci a base di agrumi.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo rotolo al mandarino.

Ingredienti per la pasta biscotto

  • 4 uova
  • 140 g di zucchero
  • 45 g di fecola di patate
  • 45 g di farina 00
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaio di lievito vanigliato
  • scorza di 1 mandarino

Ingredienti per la crema

  • 500 ml di latte
  • 120 g di zucchero
  • 5 tuorli
  • 65 g di amido di mais
  • 3 mandarini

Ingredienti per farcire

  • q.b di marmellata di mandarini

Preparazione

Per iniziare la preparazione del rotolo al mandarino dovete partire dalla crema. Questa, infatti, dopo la sua preparazione dovrà riposare in frigorifero per all’incirca un’ora.

Come prima cosa lavorate insieme in una ciotola i tuorli e lo zucchero fino a formare una crema ben areata. Aggiungete poco per volta l’amido, che avrete precedentemente setacciato per evitare la formazione di grumi, ed parte, in un pentolino, aggiungete il latte ed il succo e la scorza dei mandarini.

Amalgamate per bene il tutto e portate a sfiorare il bollore e soltanto a questo punto versate il composto nella ciotola con i tuorli e con l’amido. Lavorate mescolando con una frusta e trasferite il composto così ottenuto all’interno del pentolino. Spostatevi nuovamente sui fuochi e fate proseguire la cottura mescolando costantemente fino a quando avrete ottenuto una consistenza ben densa.

La vostra crema andrà quindi trasferita all’interno di una ciotola, coperta con pellicola a contatto e lasciata da parte a freddare. Soltanto quando sarà ben fredda andrà messa in frigorifero a riposare per circa un’ora.

Pasta biscotto

Adesso che la crema al mandarino è pronta potete dedicarvi alla preparazione della pasta biscotto che costituirà l’involucro del vostro rotolo. Come prima cosa dividete i tuorli dagli albumi. I tuorli andranno lavorati con un sbattitore elettrico o in planetaria con lo zucchero fino a formare una crema areata spumosa.

A questo dovrete aggiungere farina, vanillina e fecola di patate che avrete precedentemente setacciato. È importante che le farine vengano stracciate per evitare che formino dei grumi che rimarrebbero all’interno dell’impasto e rovinerebbero quindi il risultato finale.

Fatto questo dedicatevi agli albumi, che dovrete montare a neve ben ferma. Questi andranno poi aggiunti al composto preparato precedentemente con dei movimenti molto delicati dell’alto verso il basso per continuare ad incorporare aria all’interno del composto.

A questo punto l’impasto della vostra pasta biscotto è pronto per cui non vi resta che trasferirlo su una leccarda, precedentemente foderata con della carta da forno fissata sul fondo con del burro, e livellare con una spatola o con il dorso di un cucchiaio così da avere una superficie perfettamente liscia.

La vostra pasta biscotto andrà messa in forno preriscaldato a 220°C per circa 7 minuti o fino a quando sarà appena dorata in superficie. Non fate proseguire troppo la cottura della pasta biscotto altrimenti questa tenderà a rompersi quando la arrotolerete.

Farcitura

Adesso che tutti gli ingredienti sono pronti potete passare alla farcitura ed alla realizzazione del vostro rotolo al mandarino. Riprendete la vostra pasta biscotto ormai pronta, capovolgetela su un canovaccio o su un foglio di pellicola trasparente ed eliminate delicatamente la carta da forno.

Cospargete con dello zucchero semolato ed avvolgete il vostro rotolo tenendo in questa posizione per circa 30 minuti così che diventi più elastico e non si rompa quando farcirete. Passato questo lasso di tempo riaprite la vostra pasta biscotto, stendete uno strato di marmellata di mandarini e successivamente uno strato di crema al mandarino. Tenetevi a circa 1 cm dal bordo per evitare che la farcitura fuoriesca nel momento in cui andrete ad arrotolare la pasta biscotto.

Fatto questo arrotolate la pasta così da dare forma al vostro rotolo al mandarino, tenendo la parte aperta verso il basso così da mantenere la forma.

Il vostro rotolo al mandarino è quindi pronto per essere servito ai vostri ospiti spolverizzando con dello zucchero a velo e decorando con delle fette di mandarino caramellate.

In alternativa potete preparare un rotolo all’arancia o un rotolo di Nutella.

Rotolo al mandarino

Conservazione

Il rotolo al mandarino si conserva per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro in frigorifero.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete realizzare la crema per la farcitura all'arancia così da dare un contrasto al sapore del mandarino oppure potete donare una nota croccante aggiungendo alla crema o durante la farcitura delle scorze d'arancia candite. Al posto della marmellata di mandarini potete utilizzare della marmellata di arance. Il risultato sarà comunque profumato e davvero ottimo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!