Dolci   •   Torte

Rotolo alle carote con crema al latte

Il rotolo alle carote con crema al latte è una variante deliziosa e delicata del classico rotolo di Nutella. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Rotolo alle carote con crema al latte
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il rotolo alle carote con crema al latte è una variante del classico rotolo di Nutella realizzata in questo caso con una pasta biscotto aromatizzata alle carote ed alle mandorle ed una farcitura con una golosissima e fresca crema al latte.

Si tratta di un dolce perfetto per ogni stagione dell’anno, da servire ben freddo in estate o a temperatura ambiente in inverno. La preparazione richiede qualche piccolo accorgimento ma ilrisultato finale sarà davvero ottimo. Il sapore delle carote e delle mandorle, infatti, si sposa benissimo con quello della crema al latte, che risulta molto delicato e particolarmente invitante.

Le varianti possibili per servire questo dolce sono molteplici dal momento che potete variare il ripieno a seconda dei gusti oppure utilizzare un classico rotolo di pasta biscotto.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo rotolo alle carote con crema al latte.

Ingredienti per la pasta biscotto

  • 250 g di carote
  • 4 uova
  • 170 g di farina 00
  • 120 g di zucchero
  • 120 g di mandorle
  • 4 cucchiai di olio di semi

Ingredienti per la crema al latte

  • 450 ml di latte
  • 250 ml di panna
  • 120 g di zucchero
  • 80 g di fecola di patate
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 bustina di vanillina

Preparazione

Per iniziare la preparazione del rotolo alle carote con crema al latte dovete partire dalla base, ovvero dalla realizzazione della pasta biscotto.

Come prima cosa prendete le mandorle intere ed aggiungetele all’interno di un mixer facendo andare il tutto per qualche secondo così da ottenere una farina ben fine. A parte dedicatevi alle carote, che andranno pelate e ridotte in tocchetti.  Anche le carote andranno aggiunte all’interno del mixer e tritate molto finemente. In alternativa potete grattugiare con una grattugia.

All’interno di una ciotola in planetaria sbattete i tuorli con lo zucchero fino a formare un composto ben areato spumoso. Solo a questo punto potete aggiungere a filo l’olio di semi, le carote e le mandorle precedentemente tritate e poi poco per volta la farina, che avrete precedentemente setacciato per evitare la formazione di grumi.

A parte montate gli albumi a neve con un pizzico di sale e, quando avranno una consistenza ben spumosa, potete aggiungerli al composto con i tuorli che avrete precedentemente preparato.

È importante amalgamare il tutto utilizzando una frusta o una spatola con movimenti molto delicati dell’alto verso il basso per continuare ad incorporare aria all’interno del composto e non smontare gli albumi. Il composto andrà quindi trasferito all’interno di una leccarda precedentemente foderata con della carta da forno, livellato con il dorso di un cucchiaio e messo in forno preriscaldato a 200°C per all’incirca 7-8 minuti. La pasta biscotto, infatti, dovrà essere appena dorata.

Una volta pronta la pasta biscotto andrà sfornata, capovolta su un canovaccio o su della pellicola trasparente dopo aver cosparso la superficie con un po’ di zucchero e poi arrotolata e tenuta in posa per all’incirca mezz’ora.

Crema al latte

Adesso che la pasta biscotto sta riposando potete dedicarvi alla preparazione della crema al latte. In un tegame versate il latte, la vanillina e scaldate a fuoco basso. All’interno di una ciotola amalgamate insieme la fecola e lo zucchero ed aggiungete pian piano il latte che avrete portato a sfiorare l’ebollizione. Amalgamate il tutto molto delicatamente, lavorando con una frusta così da evitare la formazione di grumi. Il composto così ottenuto andrà trasferito nuovamente all’interno del tegame insieme a del miele.

Quando avrete raggiunto una consistenza densa e lucida potete versare il tutto all’interno di una ciotola, coprire con pellicola trasparente a contatto e fare raffreddare. A parte montate la panna e, quando la crema precedentemente realizzata sarà ben fredda, potete aggiungerla sempre con movimenti molto delicati. A questo punto la vostra crema è pronta per la farcitura.

Farcitura

Riprendete il vostro rotolo di pasta biscotto, apritelo delicatamente e farcite con la crema al latte che avete appena preparato. Ripiegate il vostro rotolo e tenetelo in frigorifero per almeno un’ora prima di servirlo ai vostri ospiti spolverizzando con dello zucchero a velo.

In alternativa potete preparare un rotolo primavera o un rotolo al cioccolato con crema al mascarpone.

Conservazione

Il rotolo alle carote con crema al latte si conserva per al massimo 2-3 giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico sotto una campana di vetro.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete realizzare la base di pasta biscotto in tante varianti diverse, utilizzando solo le carote o soltanto le mandorle oppure realizzando una semplice pasta biscotto. Al posto della crema al latte potrete utilizzare della crema pasticciera o della Nutella. Ottima anche della crema all'arancia per un sapore ancora più particolare. Aggiungete mezzo cucchiaino di lievito alla pasta biscotto per farlo lievitare ancora di più.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!