Risotto con zucca, pancetta e panna

Il risotto con zucca, pancetta e panna è un primo piatto ricco di gusto, perfetto per un pranzo in famiglia ma anche per occasioni più formali. Ecco la ricetta

Risotto con zucca, pancetta e panna
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un risotto con zucca, pancetta e panna è una buona idea in tante occasioni diverse. Una variante al classico risotto alla zucca reso ancora più intressante e gustoso.

La zucca è ricca di grassi buoni come l’Omega-3, alto contenuto di fibre e acqua. Contiene sostanze utili a combattere l’insonnia, la fame nervosa e la depressione. La pancetta esalta la dolcezza degli altri ingredienti e toglie in parte l’amaro.

Un primo piatto ricco e goloso perfetto per tutti. Ecco la ricetta.

Ingredienti

  • 250 g di zucca
  • 150 g di pancetta
  • 1 cipolla
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 200 ml di panna da cucina
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di peperoncino
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 150 g di riso

Preparazione

Per iniziare la preparazione del risotto con zucca, pancetta e panna dovete tagliare la zucca e la pancetta a cubetti molto piccoli e preparare 500 ml di brodo vegetale.

In un altro tegame riscaldate l’olio extravergine d’oliva e aggiungete la cipolla tritata finemente, l’aglio e il peperoncino, rosolate per pochi minuti fino a quando gli ingredienti si imbiondiscono. Aggiungete la pancetta e soffriggete per altri cinque minuti per cuocerla e farle rilasciare il preziosissimo aroma. Aggiungete la zucca a dadini e rosolate anche quest’ultima per circa 5 minuti in modo da ridurre i tempi di cottura in ebollizione. Aggiungete il riso per fatelo tostare (2-3 minuti bastano), si impregnerà dei succhi di cottura fino ad ora formati. Aggiungete e sfumate il vino bianco: versatelo pian piano e fatelo assorbire.

Il riso cuoce circa 20 minuti, ma ha bisogno di tanta acqua, quindi aggiungenre un mestolo alla volta di brodo molto caldo: quando l’acqua viene assorbita aggiungetene un altro e mescolate. Quando il brodo finisce assaggiate il chicco di riso che deve essere a cottura al dente.

Per dare maggiore corposità al riso aggiungete la panna da cucina, mescolate e tenete ancora sul fuoco per 2/3 minuti. Impiattate e servite ai commensali caldo e fumante.

In alternativa potete preparare un risotto ai fiori di zucca o un risotto cremoso alla zucca.

Conservazione

Il risotto con zucca, pancetta e panna va consumato ben caldo subito dopo la preparazione.

Rita Zacchino

I consigli di Rita

Vi consiglio di usare riso “Carnaroli” perchè ha una tenuta maggiore alla cottura. La pancetta preferisco quelle affumicata che conferisce più sapore a tutta la ricetta. Quando comprate la zucca deve controllate la buccia che deve essere dura e soprattutto pesatela... deve essere molto pesante rispetto alla sua dimensione per garantire che l'interno sia matura.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!