Friggitelli ripieni di carne

I friggitelli ripieni di carne sono un secondo piatto molto ricco e goloso. Una valida alternativa ai classici peperoni ripieni. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto

Friggitelli ripieni di carne
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Se siete alla ricerca di un secondo piatto ricco e saporito, i friggitelli ripieni di carne fanno al caso vostro! Si tratta di una ricetta genuina, ricca e completa in valori nutrizionali, ottima se abbinata ad un contorno di patate al forno. Una variante dei classici peperoni ripieni realizzata utilizzando i friggitelli.

I friggitelli assomigliano molto ai peperoni ma hanno una forma più piccola e proprio per questo motivo possono essere consumati in piccole quantità (oltre al fatto che sono facili da riempire).

Questa portata può essere consumata sia calda che a temperatura ambiente, vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 450 g di friggitelli
  • 300 g di carne di vitello
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 2 cucchiai di grana padano
  • 350 g di polpa di pomodoro
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di pepe nero in grani

Preparazione

Per realizzare i friggitelli ripieni di carne innanzitutto dovrete pulire con cura i friggitelli e ritagliare con attenzione il picciolo, quindi tenetelo da parte. Svuotate i friggitelli, eliminando i semini ed eventuali filamenti interni.

Preparate adesso il ripieno di carne, seguendo dei semplici ma indispensabili passaggi. In una ciotola capiente mettete la carne fresca macinata di vitello, l’uovo, il formaggio Grana Padano grattugiato, il pangrattato ed una presa di sale. Il pepe è facoltativo ma se vi piace potete tranquillamente aggiungerlo.

Con le mani umide impastate tutti gli ingredienti fra loro, fino ad ottenere un composto soffice e malleabile. Prendete ora i friggitelli e riempiteli con il ripieno di carne, avendo cura di non spaccarli lateralmente. Quando i friggitelli sono tutti imbottiti, aggiungete il picciolo per preservare il ripieno e teneteli da parte.

Adesso preparate il sugo di pomodoro, dove andrete ad adagiare i friggitelli: prendete un’ampia padella e all’interno mettetevi lo spicchio d’aglio schiacciato e i cucchiai di olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma medio-bassa e quando l’aglio diventa dorato aggiungete la polpa di pomodoro e lasciatela insaporire a fiamma bassa, aggiungendo un pizzico di sale.

Basteranno appena 5 minuti per far insaporire il sugo di pomodoro, quindi adagiate delicatamente i friggitelli ripieni di carne, copriteli con un coperchio e fateli cuocere per circa 20-25 minuti. Se il sugo dovesse asciugarsi un po’ troppo, aggiungete dell’acqua calda (o brodo vegetale). Per verificare la cottura dei friggitelli, basterà infilzarli con uno stecchino di legno.

Quando i friggitelli sono cotti, toglieteli dal fuoco e consumateli ben caldi oppure tiepidi.

In alternativa potete preparare delle zucchine ripiene o degli involtini di melanzane.

Conservazione

I friggitelli ripieni di carne possono essere conservati in frigorifero, per un massimo di 2 giorni dalla preparazione.

I consigli di Maria Cristina

Questo secondo piatto è davvero completo e piace per il suo sapore deciso e coinvolgente. Fate attenzione a non far cuocere troppo i friggitelli, altrimenti potrebbero rompersi ai lati. Durante la cottura, girateli di tanto in tanto per far in modo che non si attacchino sul fondo della padella. Servite i friggitelli con un contorno di patate al forno oppure con un'insalatina fresca di stagione.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!