Piselli al prosciutto

I piselli al prosciutto sono un contorno molto leggero e facilissimo da preparare, ma che si sposa benissimo con tantissimi secondi piatti. Vediamo come prepararli e come poterli arricchire ancora di più

Piselli al prosciutto
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I piselli al prosciutto sono un contorno semplicissimo e molto veloce da preparare ma sopratutto adatto a tantissimi piatti diversi, sia di carne che di pesce. I piselli vengono messi a cuocere insieme al prosciutto cotto in cubetti in una padella con dell’olio extravergine d’oliva, condendoli ed insaporendoli. Il risultato è davvero semplice ma molto gustoso. Vediamo, quindi, come preparare i piselli al prosciutto.

Ingredienti

  • 300 g di piselli
  • 70 g di prosciutto cotto a cubetti
  • 1 cipolla
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • brodo vegetale q.b.

Piselli-al-prosciutto-77086

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei piselli al prosciutto dovete partire dalla cipolla, che andrà tritata molto finemente così da diventare quasi invisibile poi all’interno del piatto. Prendete una padella e mettete la cipolla a soffriggere con abbondante olio extravergine d’oliva. Quando la cipolla si sarà appassita completamente potete aggiungere i piselli.

Per la preparazione dei piselli al prosciutto potete utilizzare dei piselli freschi o anche surgelati. Il risultato sarà comunque ottimo. Fate saltare i piselli per un paio di minuti a fiamma vivace ed aggiungete un po’ di brodo di verdura per far si che possano proseguire la cottura. Salate e pepate a vostro gusto e fate continuare la cottura per una decina di minuti circa.

Quando i piselli saranno quasi pronti aggiungete anche i cubetti di prosciutto cotto e fate proseguire la cottura per altri 5 minuti. Fate asciugare per bene il brodo di cottura per avere dei piselli al prosciutto ben succosa ma non troppo liquidi così da essere un perfetto contorno.

Quando anche il prosciutto si sarà sbiancato e sarà ben cotto potete servire i vostri piselli al prosciutto ai vostri ospiti ancora ben caldi per accompagnare i vostri secondi piatti.

Piselli-al-prosciutto-77086

Consigli e varianti

I piselli al prosciutto sono ottimi per accompagnare ogni tipo di carne e di pesce. Per renderli ancora più gustosi o per adattarsi al secondo piatto al quale lo associate potete sostituire il prosciutto cotto con dei cubetti di prosciutto crudo. Se lo desiderate potete lasciare la cipolla in cubetti più grossolani o addirittura in fettine se preferite avvertire più distintamente la sua presenta all’interno dei vostri piselli al prosciutto.

I piselli al prosciutto sono un ottimo contorno di verdure ma in alternativa potete preparare delle carote all’aceto balsamico, delle verdure al forno, delle verdure in pastella, delle cotolette di melanzane, dei cardi in pastella, dei carciofi in pastella fritti, dei carciofi gratinati, dei carciofi alla romana, delle melanzane ripiene, della caponata, della parmigiana di melanzane, delle patate al forno, delle patate sabbiose, delle patate con pancetta, delle patate duchessa o un flan di patate o di spinaci. In questo modo accontenterete davvero tutti i gusti ma sopratutto avrete la soluzione ad ogni tipo di accostamento.

Conservazione

I piselli al prosciutto sono ottimi da consumare ben caldi subito dopo averli preparati ma si conservano bene in frigorifero coperti con della pellicola trasparente o chiusi all’interno di un contenitore ermetico per all’incirca un paio di giorni al massimo. Prima di essere nuovamente serviti ai vostri ospiti i piselli al prosciutto andranno scaldati in pentola o in padella così da tornare ben morbidi e caldi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!