Involtini alla pizzaiola

Gli involtini alla pizzaiola sono un secondo piatto a base di carne molto gustoso e dal sapore ricco, adatto a mille occasioni diverse. Vediamo la ricetta per prepararli ed alcune varianti altrettanto squisite per stupire i vostri ospiti

Involtini alla pizzaiola
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli involtini alla pizzaiola sono un secondo sfizioso e molto gustoso, che costituisce un’ottima alternativa alla classica fetta di carne. Gli involtini alla pizzaiola vengono realizzati farcendo delle fettine di carne di vitello con della mozzarella, del prosciutto cotto e delle olive e condendo il tutto con del sugo di pomodoro davvero ottimo e dall’odore molto invitante. Gli involtini alla pizzaiola sono ottimi per una serata in famiglia ma anche per delle occasioni decisamente più importanti. Vediamo, quindi, come preparare degli ottimi involtini alla pizzaiola.

Ingredienti

  • 4 fettine di carne di vitello
  • 200 g di mozzarella
  • 30 g di olive nere
  • 200 g di prosciutto cotto
  • 300 g di sugo di pomodoro
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Origano q.b.

Involtini-alla-pizzaiola-64407

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli involtini alla pizzaiola dovete partire dalla preparazione dei vari ingredienti. Prendete, quindi, la mozzarella e tagliatela in fettine, che andranno messe a scolare su uno scolapasta così da perdere tutto il liquido in eccesso. Tritate finemente anche le olive nere ed il prezzemolo, utilizzando una mezzaluna oppure un mixer per avere un risultato davvero perfetto.

Prendete a questo punto una padella e fate rosolare uno spicchio d’aglio. Quando questo sarà ben dorato aggiungete il sugo di pomodoro. Potete utilizzare della passata già pronta oppure andare a realizzarla voi stessi con del pomodoro fresco o del pomodoro pelato. In questo caso dovrete fate cuocere in tegame con dell’olio, della cipolla e dell’aglio e poi passare il tutto con un passaverdure per ottenere solo la polpa,che farete restringere sul fuoco. Per la ricetta completa cliccate qui.

Salate e pepate il pomodoro ed aggiungete il prezzemolo e l’origano. Fate proseguire la cottura del pomodoro a fiamma bassa e nel frattempo dedicatevi alla preparazione delle fettine di carne, che andranno battute leggermente con un batticarne così da ridurre il loro spessore ed ammorbidire la carne.

Disponete le varie fettine sul piano di lavoro e aggiungete su ognuna di essa qualche fetta di mozzarella, che avrete provveduto nel frattempo a strizzare un po’, un po’ di olive e una fetta di prosciutto cotto. Arrotolate il tutto e fermate con degli stuzzicadenti in maniera tale che il ripieno non fuoriesce in fase di cottura.

A questo punto procedete con tutte le fette di carne a vostra disposizione e versateli nel sugo così che gli involtini alla pizzaiola inizino la loro cottura. Coprite con un coperchio e, sempre a fiamma bassa, fate proseguire la cottura per circa 20 minuti, girandoli di tanto in tanto.

Quando i vostri involtini alla pizzaiola saranno pronti aggiustate di sale e serviteli ancora ben caldi accompagnandoli con il sugo di cottura e irrorando con un filo d’olio extravergine a crudo. Gli involtini alla pizzaiola sono un secondo piatto davvero molto goloso, adatto a mille occasioni e che solitamente piace proprio a tutto, grandi e piccoli.

Consigli e varianti

Gli involtini alla pizzaiola sono ottimi già così, ma volendo potete arricchirli ancora di più sostituendo la mozzarella con della provola o con della scamorza affumicata oppure sostituendo il prosciutto cotto con dello speck. Il risultato sarà sempre molto buono.

Gli involtini alla pizzaiola possono essere accompagnati con dei crostoni di pane passati in forno per fare una deliziosa scarpetta.

Gli involtini alla pizzaiola sono un ottimo secondo che piace di solito a tutti, ma in alternativa potete preparare degli involtini alla siciliana, del pollo alla cacciatora, delle polpette al sugo, del pollo alla diavola, del pollo arrosto o una cotoletta alla milanese. Per gli amanti del pesce, invece, potete preparare delle polpette di pesce, del pesce spada al forno, del pesce spada al forno panato, del pesce spada gratinato o del pesce spada con i pomodori. Per le occasioni più eleganti potete preparare degli involtini di pesce spada, magari da servire con un flan di patate o uno di spinaci.

Conservazione

Gli involtini alla pizzaiola si conservano per un paio di giorni al massimo in frigorifero, se chiusi all’interno di un contenitore ermetico o se coperti con della pellicola trasparente. Prima di essere nuovamente serviti gli involtini alla pizzaiola andranno scaldati in microonde o passati nuovamente in padella con del sugo di pomodoro così da ridonare loro la morbidezza e la bontà di quanto li avete preparati. Il risultato è comunque molto buono e gustoso.

Altre ricette di Secondi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!