Dolci   •   Torte

Twix Tart

La Twix tart è un dolce ispirato alla famosissima barretta al cioccolato amata in tutto il mondo che piace proprio a tutti. Ecco la ricetta per prepararla ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto

Twix Tart
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La Twix tart è un dolce adatto ai più golosi e agli amanti della famosissima barretta al cioccolato, che viene consumata in tutto il mondo. Si tratta di un dolce abbastanza semplice da realizzare ma che dà vita ad un vero e proprio tripudio di sapori, che i più golosi sapranno sicuramente apprezzare. La Twix tart viene realizzata sovrapponendo uno strato di pasta frolla, del caramello e una crema al cioccolato. Il risultato è davvero ottimo ed è adatto a tantissimi tipi di occasione. Vediamo, quindi, come realizzare una perfetta Twix tart.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 300 gr di farina
  • 150 gr di burro
  • 150 gr di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • buccia grattugiata di 1/2 limone

Ingredienti per il caramello

  • 400 g di panna
  • 50 g di burro
  • 200 g di zucchero

Ingredienti per la crema al cioccolato

  • 300 g di panna
  • 100 g di burro
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 400 g di cioccolato fondente
  • 100 ml di latte
  • Un pizzico di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione della Twix Tart dovete partire dalla realizzazione della pasta frolla. Prendete un mixer ed aggiungete del burro tagliato a cubetti e della farina, che formeranno un impasto sabbioso. È importante utilizzare del burro ben freddo, che risulterà facile da utilizzare in questa operazione. Trasferite, quindi, il composto sul piano di lavoro ed aggiungete piano piano gli altri ingredienti continuando a lavorare. Quando avrete ottenuto un composto ben omogeneo e compatto formate una palla e avvolgetela con della pellicola trasparente. riponetela in frigorifero per almeno mezz’ora. Per la ricetta completa cliccate qui.

Dopo che la pasta frolla avrà riposato stendetela per bene fino a dare all’impasto uno spessore di al massimo 3 mm e una larghezza tale da coprire il fondo ed i bordi di una tortiera di 26 cm di diametro. Bucherellatela sul fondo con i rebbi di una forchetta ed aiutatevi con le mani per fare aderire la frolla anche ai bordi, eliminando la parte eccedente. Mettete sopra un foglio di carta da forno e poi i fagioli secchi. Mettete, quindi, a cuocere in forno preriscaldato a 200°c per circa 20 minuti. Passato questo lasso di tempo sfornate, eliminate la carta da forno ed i fagioli e fate raffreddare.

Mentre aspettate che la pasta frolla si freddi dedicatevi alle altre due preparazioni necessarie per la Twix Tart, ovvero il caramello e la crema al cioccolato. Partite dal caramello. Prendete un tegamino dove aggiungerete la panna, lo zucchero ed il burro e metterete sul fuoco fiamma passa per circa mezz’ora, continuano a mescolare continuamente per evitare che il caramello si attacchi sul fondo.

Piano piano noterete ce il caramello inizierà ad addensarsi per cui quando avrà raggiunto la densità giusta togliete dal fuoco il pentolino e lasciate intiepidire un po’. Il caramello, infatti, andrà aggiunto alla pasta frolla soltanto quando sarà leggermente tiepido.

Mentre aspettate dedicatevi alla preparazione della crema al cioccolato. Prendete un altro pentolino ed aggiungete la panna insieme allo zucchero ed un pizzico di sale. Fate arrivare a bollore e poi, una volta tolto dalla fiamma, aggiungete anche il burro ed il coccolato precedentemente tritato in pezzi. In alternativa potete utilizzare delle monete di cioccolato che si scioglieranno molto facilmente. Amalgamate bene il tutto ed aggiungete il latte freddo continuando a mescolare il tutto. Il risultato sarà una crema al cioccolato lucida e molto liscia.

A questo punto il caramello dovrebbe essere alla giusta temperatura per essere versato all’interno della pasta frolla cotta prima. Create uno strato di caramello e poi versate uno strato di crema la cioccolato, facendo attenzione che i due livelli siano amalgamati per bene.

A questo punto la Twix Tart è pronta e non resta che farla riposare a temperatura ambiente per un paio d’ore prima di andarla a servire ai vostri ospiti. Il risultato è davvero molto buono e lascerà senza parole i vostri ospiti ma soprattutto gli amanti della omonima barretta al cioccolato.

Consigli e varianti

La Twix Tart è un dolce davvero molto buono, che se volete potete arricchire anche con un altro strato fine di pasta frolla tra il caramello e la crema al cioccolato. Scegliete in base ai vostri gusti ed a quelli dei vostri ospiti.

La Twix Tart è un dolce molto goloso, amato da grani e piccoli. Se volete portare a tavola altre leccornie ispirate a merendine o a biscotti golosi potete preparare anche una torta pan di stelle, una torta Kinder Delice o una torta Ferrero Rocher. In alternativa una buonissima crostata alla nutella o al cioccolato vi garantiranno sempre molto successo. Ottima anche una crostata con crema al cioccolato bianco e nutella, una crostata cocco e nutella, una torta alla nutella o una torta mascarpone e nutella. Tutti sapori davvero molto gustosi, ma che vi garantiranno un successo strepitoso e lasceranno i vostri ospiti senza parole.

Se volete portare a tavola più assaggi potete preparare delle piccole monoporzioni di alcune di queste torte.

Conservazione

La Twix Tart si conserva benissimo per al massimo 3 giorni a temperatura ambiente, coperta con della pellicola trasparente o sotto una campana di vetro per evitare che il contatto prolungato con l’aria indurisca la pasta frolla, rendendola meno gustosa.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!