Orata alla mediterranea

L'orata alla mediterranea è un secondo piatto dai sapori semplici tipici del nostro paese in cui il pesce viene esaltato ancora di più. Vediamo come prepararla ed alcune idee per arricchirla ulteriormente

Orata alla mediterranea
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

L’orata alla mediterranea è un secondo piatto molto facile da preparare, ma dal sapore molto intenso e genuino, che piacerà agli amanti del pesce. Il pesce in questa preparazione viene arricchita con delle olive nere, dei capperi e dei pomodorini, tutti sapori tipici della nostra terra, che unito al sapore delicato dell’orata dà vita ad un sapore davvero incredibile. Vediamo, quindi, come preparare un’ottima orata alla mediterranea per deliziare i nostri ospiti.

Ingredienti

  • 2 orate
  • 300 g di pomodori ciliegino
  • 25 g di capperi
  • 250 g di olive nere
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • origano q.b.
  • prezzemolo q.b.

Orata-alla-mediterranea-77562

Preparazione

Per iniziare la preparazione dell’orata alla mediterranea dovete partire dalle orate, che vanno squamate completamente e poi pulite per bene. Come prima cosa dovete praticare un taglio ben netto sul lato così da poter eviscerare per bene le vostre orate. Dopo aver fatto questo pulite le orate sotto acqua fredda corrente così da eliminare ogni residuo e poi procedete ad aggiungere due spicchi d’aglio, del sale, del pepe e dell’origano.

Fatto questo procedete la preparazione dell’orata alla mediterranea irrorando il fondo di una pirofila con dell’olio extravergine ed adagiando le orate ormai ripiene su di essa. Adesso dedicatevi ai pomodorini, che andranno lavati e tagliati a metà. Disponeteli intorno alle orate insieme alle olive, ai capperi, che potete lasciare interi o tritare e ad una manciata di prezzemolo, anche questo tritato molto finemente.

Cospargete nuovamente con un filo d’olio extravergine d’oliva, del sale e dell’origano e mettete in forno preriscaldato a 200°C per circa mezzora. Quando l’ orata alla mediterranea sarà pronta potete sfornarla e servirla ai vostri ospiti insieme al condimento. Se lo desiderate potete già sfilettare l’ orata alla mediterranea così che risultai ancora più comodo e veloce poterla gustare.

Consigli e varianti

L’ orata alla mediterranea può essere ulteriormente arricchita con delle altre erbe aromatiche oppure aggiungendo anche delle olive bianche. Il risultato sarà ancora più gustoso e particolare.

L’ orata alla mediterranea è molto amata solitamente, ma in alternativa potete servire un’ orata all’acqua pazza, un’orata al forno, un branzino al forno, una sogliola alla mugnaia, degli involtini di sogliola e prosciutto crudo, del pesce spada al forno, del pesce spada impanato, del pesce spada gratinato o del pesce spada con pomodoro. Per chi non amasse il pesce, invece, potete servire un rollè di pollo, un rollè di vitello, un arrosto di vitello al forno con patate, degli involtini di cotoletta, degli involtini di vitello, degli involtini alla pizzaiola, del pollo arrosto o una semplice cotoletta alla milanese. Potete servire, invece, come contorno, delle patate al forno, delle patate sabbiose, delle patate duchessa, un flan di patate o di spinaci.

Conservazione

L’ orata alla mediterranea si conserva per al massimo un giorno in frigorifero se coperta con della pellicola trasparente o chiusa all’interno di un contenitore ermetico. Andrà nuovamente scaldata in forno prima di essere servita nuovamente ai vostri ospiti. Chi lo desiderasse può anche mangiarla a temperatura ambiente, lasciandola fuori dal frigo per almeno un paio d’ore, irrorando con dell’olio o del limone.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!